Non possibile visualizzare il filmato. Potrebbe essere necessario installare il plugin flash, puoi scaricarlo qui

Premiato il marchio di Gianluca De Poli

 
 
 
 
 
 
 

Nell’ambito del Progetto Provinciale permanente “Carta di Treviso: Bambini, Informazione e Media”, l’Amministrazione Provinciale di Treviso premia il marchio, giudicato il migliore tra quelli esposti alla mostra dei marchi per il progetto "CARTA DI TREVISO: BAMBINI, INFORMAZIONE E MEDIA", che si è tenuta nel foyer della Provincia dal 27 settembre al 13 ottobre 2011. La mostra era la conclusione di una iniziativa sperimentale lanciata dalla Provincia di Treviso per stimolare nei ragazzi lo studio e l'analisi di temi inerenti al mondo dell'informazione e dei media. I ragazzi dell'Istituto Statale d'Istruzione Secondaria Superiore “Carlo Rosselli” di Castelfranco Veneto (TV) avevano accolto la proposta della Provincia e avevano prodotto una grande varietà di lavori che poi erano stati esposti in una mostra.

Con la mostra la Provincia di Treviso ha voluto:

- dare risalto alle iniziative positive che si realizzano nella scuola in modo che queste esperienze diventino patrimonio di tutti

- sottolineare quanto è necessario e possibile promuovere nel territorio iniziative integrate tra agenzie di socializzazione deputate alla formazione dell’identità del ragazzo: famiglia, scuola, media.

Per questo la Provincia di Treviso ormai da anni si pone quale polo coordinatore e promuove attività di sensibilizzazione e formazione, di ricerca e di sperimentazione nel territorio, in collaborazione con le Scuole, i Comuni, le Università degli Studi e tutti quegli Enti che per competenza o per impegno si occupano della promozione e diffusione della Cultura della tutela del bambino e dell’adolescente nel mondo dei media.

Tale mostra ha riscosso successo tra i visitatori al punto da suggerire la realizzazione di una premiazione, che consiste in un rimborso spese forfettario di 500 Euro all'Istituto “Rosselli” che, dopo aver partecipato all'iniziativa sperimentale della Provincia di Treviso, ha messo a disposizione degli studenti il materiale necessario ad allestire la mostra. Allo studente autore del Marchio vincitore la Provincia di Treviso offre l'opportunità di fare uno stage di 2 settimane presso l'Ufficio Comunicazione e 200 Euro.

 

Questi i membri della Commissione Giudicatrice:

Franca Tonello – Dirigente del Settore Capo di Gabinetto;

Paola Stefanelli – Responsabile dell'Ufficio Progetti Speciali – Carta di Treviso;

Mara Quarisa – Referente dell'Ufficio Progetti Speciali – Carta di Treviso;

Giuliano Gentilini – Responsabile dell'Ufficio Comunicazione del Presidente;

Vilma Lorenzon – Referente dell'Ufficio Comunicazione del Settore Lavoro, Sociale e Formazione Professionale;

Gian Luca Eulisse – Responsabile dell'Ufficio F.A.S.T. - Foto Archivio Storico Trevigiano;

Alberto Polita – Referente dell'Ufficio Stampa e Informazione.

 

La Commissione ha valutato i prodotti secondo criteri concettuali quali la creatività e l'efficacia simbolica e di comunicazione e criteri tecnici quali forma e struttura, precisione di esecuzione, uso corretto del software grafico, riproducibilità e qualità di realizzazione.

La valutazione si è svolta in più fasi, dapprima selezionando una rosa di lavori, poi individuando tra questi il marchio da premiare sulla base dei sopra citati criteri.

Dalla prima valutazione della Commissione sono stati selezionati i lavori dei seguenti autori:

- Simone Beghetto

- Elena Bortignon

- Andrea Burbello

- Nicola Calzavara

- Gianluca De Poli

- Andrea Geremia

- Nicola Girardi

- Matteo Lustro

- Sara Moretto

- Esmeralda Pilotto

- Jessica Rossetto

- Paolo Zardini

- Alice Zugno

Tra questi, la Commissione ha deciso di premiare il marchio creato da Gianluca De Poli “per l'originalità creativa, la buona efficacia comunicativa, la precisione di esecuzione che rivela una buona padronanza dello strumento grafico digitale, l'alto grado di riproducibilità che permette la possibilità di stampa ed incisione su diversi supporti con diverse dimensioni”.

 

L'autore mantiene la piena proprietà intellettuale del marchio vincitore e l'elaborato premiato non resta in alcun modo acquisito dall'ente. La Provincia di Treviso infatti ha organizzato questa premiazione perché è convinta che sia assolutamente necessario dare risalto ai talenti e all'impegno di quei giovani che sanno cogliere le opportunità e lo fanno con entusiasmo.

 

 
 

Treviso, 23 Maggio 2012 

 

 

 
Galleria fotografica  
Galleria fotografica
 
Documentazione  
 
Link Utili  
Servizi per il cittadino

 
 
 
 
 
 
 

Provincia di Treviso | P.IVA 01138380264 | Privacy | Coockies